Elena Bonelli

La voce di Roma e la rinascita della canzone romana

La Voce di Roma e la storia della canzone romana dallo stornello al rap.

Nel 2002 Elena Bonelli dà vita al progetto “Roma nel Mondo”, dopo avere stretto un sodalizio con il regista Carlo Lizzani ed il Maestro Pippo Caruso, sotto la direzione artistica di Sergio Bardotti. L’obiettivo dichiarato è riportare in auge la canzone romana, facendo riscoprire la sua straordinaria tradizione a livello nazionale ed internazionale.

Grazie al lavoro di Elena la canzone popolare viene accompagnata da eleganti arrangiamenti sinfonici, che le permettono di entrare nei templi sacri della musica di tutto il mondo: dal Teatro dell’Opera di Roma alla Carnegie Hall di New York; dall’Auditorium Parco della Musica al Lincoln Theatre di Miami, passando per tanti altri teatri prestigiosi in Italia e all’estero.

Canzoni romane vestite in abito da sera e dirette da grandi Maestri, che hanno ottenuto un incredibile riscontro anche tra il pubblico più giovane. Non sorprende dunque che, dopo tanti anni di successi, Elena sia nota come la Voce di Roma: un titolo che racconta alla perfezione il profondo legame esistente tra l’artista, la sua città, la sua cultura.

IL PROGETTO “ROMA” NELLE SUE TAPPE:

  • 2002 “Tanto pe‘ cantà, Canzoni Romane” cd con Elena Bonelli e l’ Orchestra Sinfonica di Roma e del Lazio, diretta dal M° Pippo Caruso. Edito e distribuito da RAI TRADE
  • 2003 “ROMA”film con Elena Bonelli, diretto da Carlo Lizzani
  • 2005/2015 Tournées nel mondo

2014: DALLO STORNELLO AL RAP

Ad oggi Elena Bonelli è l’unica artista che cerchi costantemente di dare continuità alla canzone romana con diverse attività, tra cui il concorso “Dallo Stornello al Rap”: un contest nato nel 2014 con cui Elena è riuscita ad avvicinare tantissimi giovani alla canzone romana con risultati spesso eccezionali. Tra i vari artisti passato per la competizione è infatti impossibile non citare per lo meno Mirkoeilcane, arrivato poi a calcare il palco del Festival di Sanremo.

“Dallo Stornello al Rap” nasce dall’idea di avvicinare due mondi musicali considerati agli antipodi: stornello da una parte, rap dall’altra. La grande intuizione di Elena sta proprio nel trovare elementi di similitudine, se non addirittura di fratellanza, tra la cultura hip hop e quella degli antichi stornelli: due mondi apparentemente così distanti, ma in realtà tanto vicini da condividere le stesse radici. “Dallo Stornello al Rap” è un ampio progetto multi-disciplinare, che, ad oggi, si articola in:

  1. LECTIO MAGISTRALIS negli atenei italiani e stranieri
  2. LECTIO IN CONCERT, che sviluppa in musica la Lectio
  3. IL DOCUFILM MUSICALE “Dallo Stornello al Rap”, finanziati da Regione Lazio e Nuovo Imaie
  4. IL LIBRO “Dallo Stornello al rap – Storia della canzone romana dalle origini ad oggi”
  5. IL CONCORSO “Dallo Stornello al Rap” per giovani cantautori arrivato alla sua 6° Edizione
  6. LA  FINALISSIMA del concorso, che ogni anno premia gli artisti di maggiore talento, consacrandoli tra le nuove leve della canzone romana
Elena BonelliLa Voce di Roma