aito-verticale_lug
txt08stampa
 

 

“Pioggia d’applausi e pubblico entusiasta per l’omaggio di Elena Bonelli alle due grandi artiste Anna Magnani e Gabriella Ferri”messaggero ok messaggero
“La Bonelli, interprete di canzoni e storie di vita… ed emoziona la platea”
repubblica
“Elena Bonelli celebra Napoli sotto il segno di Anna Magnani e Gabriella Ferri, ed è un successo”
tempo
“L’attrice tiene la platea sul filo delle emozioni fino alla commozione”
tg3 RAI
“L’artista recita e canta con forte carica emotiva in nome di Roma.”
messaggero
“Due ore di emozioni e non facili stornellate.”
repubblica
“Elena Bonelli, nuova icona della romanità.”
tg11 logo RAI 
“El publico apreciò el immenso talento de esta artista.”
abc PARAGUAY
“Interprete con bella voce e grinta da vendere.”
espresso
Standing Ovation al Waldorf Astoria per la straordinaria interpretazione della versione integrale dell’Inno di Mameli. Elena Bonelli si conferma, ancora una volta, Ambasciatrice della canzone Italiana all’estero.
america-oggi-logo
Un magnifico concerto, un suggestivo viaggio sulle note delle canzoni romane. Un mix coinvolgente di bel canto, canzoni popolari e profonde emozioni che ha incantato il pubblico coreano.
tempo
Lo spettacolo alla Carnegie Hall, il mitico teatro di New York si è chiuso in una standing ovation accompagnando l’artista con un interminabile scrosciante applauso.
america-oggi-logo
L’interprete più amata della canzone romana porta il progetto di “Roma in the world” in Georgia, in occasione della festa della Repubblica Italiana e la Georgia scopre un amore.
georgian-times
Budapest, Panama, Guatemala City e ora al Teatro dell’ Opera, la tournée volta alla diffusione nel mondo della canzone popolare Romana.
repubblica
Chiude a New York il set del film «A sud di New York» che segna l’esordio alla regia dell’attrice e cantante Elena Bonelli. Esilarante commedia musicale dal linguaggio innovativo, sospeso tra i fumetti, cartoon e atmosfere anni ’70
tempo
Il pubblico newyorkese già l’ha conosciuta. Elena Bonelli,  “erede della canzone romana”,  ha girato il mondo con il suo spettacolo “Roma in The world” approdando nella Grande Mela sul palcoscenico (prestigioso) della Carnegie Hall. Ora, un vero e proprio esordio che vede la cantante impegnata dietro e davanti alla macchina da presa per girare e interpretare il film commedia musicale intitolato “A sud di New York”. Un successo annunciato.
america-oggi-logo
“Lectio magistralis” all’Università di Tbilisi sulla canzone romana fra applausi e curiosità degli studenti georgiani.
2009
L’ambasciata italiana di Tbilisi celebra la Festa della Repubblica con le melodie romane della splendida Elena Bonelli che si cimenta anche in brani della tradizione georgiana fra gli apprezzamenti dei ministri georgiani.
THE MESSENGER ONLINE 2009
La “stornellatrice” romana commemora l’Abruzzo in un mare di folla per il Natale di Roma.
repubblica
La brava e bella Elena Bonelli assieme alla New band in Piazza del Campidoglio per il suo grande concerto “Roma in the world” fa rivivere la canzone romana per il compleanno della sua città.
messaggero
I grandi classici della canzone romana interpretati da un’artista internazionale per le 2762 candeline della Città Eterna, commemorando l’Abruzzo.
tempo
L’artista Elena Bonelli, l’ambasciatrice della cultura musicale della Città Eterna ha portato oltreoceano i grandi classici della nostra tradizione.
tempo
Dopo i successi alla Carnegie Hall, la cantante porta in Africa la serie dei suoi acclamatissimi successi in forma di gran galà.
repubblica
Lo spettacolo merita, indubbiamente, di essere visto e dimostra come un dominio completo della scena, una voce davvero emozionante e un ottimo lavoro di rielaborazione musicale sappiano enucleare anche da classici un po’ logori tutta la loro residua forza.
LA VOCE DEMOCRATICA
Lo show della Bonelli ha incontrato il favore delle comunità Italiane all’estero.
repubblica
Elena Bonelli ha avuto il coraggio di sfidare ogni tradizione, cantando in Inglese, Francese, Spagnolo e Portoghese, i classici della canzone popolare romana.
libero
La canzone romana ha dato molto a Elena Bonelli che ricambia con amore e interpretazioni nuove, capaci di fare della nostra canzone, musica da esportare anche all’ estero in una dimensione internazionale.
tempo
Ci sono artisti che si fanno notare per la loro esagerata presenza… e ce ne sono altri che fanno più cose dei primi ma garbatamente…uno di questi artisti é Elena Bonelli.
messaggero
Portavoce dell’ Italianità all’ estero, erede di icone della romanità Anna Magnani e Gabriella Ferri.
giornale
Elena Bonelli ha estasiato la platea del Teatro Olimpico. Venti minuti di bis richiesti alla Bonelli.
Elegante e passionale, Elena coinvolge il pubblico in un gioco scenico che mescola canto e recitazione con una sapienza inconsueta nel panorama teatrale Italiano.
mescolanza
La canzone romana ha ora un’ erede e un nome: la cantante ed attrice Elena Bonelli, dal forte carisma scenico, tiene la platea sul filo delle emozioni per due ore fino alla commozione quando interpreta il monologo drammatico di Amerigo Giuliani “Er Fattaccio”.
tg3
Due ore di emozioni in “abito da sera” perché se è vero che le melodie sono quelle più conosciute, la formula è filologica e culturale, con una ricerca alle spalle che non si è fermata alle facili stornellate… qualche lacrima scappa alla fine del monologo drammatico di Amerigo Giuliani “Er Fattaccio”.
repubblica
Elena Bonelli interpreta le più belle canzoni romane con una bella voce e grinta da vendere e nel giro di pochi anni è diventata popolare all’ estero.
espresso
Superba interpretazione. Tutto esaurito all’ Opera e bis al Teatro Greco… Con arrangiamenti nuovi, la voce limpida e teatrale di Elena Bonelli, emoziona nel monologo “Er fattaccio”, interpretato con intensa drammaticità.
tempo
Elena Bonelli, dopo il successo al Teatro dell’ Opera bissa al Teatro Greco e porta ai Romani le canzoni più belle dall’ 800 a oggi con un suo inedito “La vita è vita” scritto assieme a Bardotti.
giornale
La calda voce e la sensualità prorompente della cantante Elena Bonelli inebria davanti un Teatro dell’ Opera gremito in ogni ordine di posti. Applausi a scena aperta. Incredibile entusiasmo nel teatro per il suggestivo viaggio musicale.
messaggero
Con una grande orchestra sinfonica di sessanta elementi diretta dal M° Pippo Caruso al Teatro dell’ Opera… l’ attrice con gran successo ha cantato di fronte a migliaia di persone.
corriere
La Bonelli, dopo stagioni e stagioni di studio, allenamento, lavoro indefesso, è diventata padrona e disinvolto gestore della propria voce e del proprio corpo, concedendosi di affrontare temi e personaggi di tutto riguardo. E’ il caso di questa Gréco, già rappresentata più volte all’estero, dalla Polonia all’Egitto, da Malta a Zurigo, dalla Turchia al Kenia, riscuotendo ovunque sicuri successi di pubblico e critica. Anche New York ha promosso la nostra show-woman, che tornerà in America alla fine di marzo, su invito dell’ONU, per cantare le canzoni di Juliette in occasione della giornata mondiale della Francofonia. Le recite romane dello spettacolo trovano dunque, nel minuscolo ma suggestivo spazio al Gianicolo, sede giusta per riconoscere finalmente anche in “patria” la grande volontà e i talenti di madame Elena.
messaggero Rita Sala
Elena Bonelli si fa ascoltare per la sua bella voce e interpreta, da attrice, il repertorio della Gréco con entusiasmo prossimo ad una convincente immedesimazione.
repubblica Nico Garrone
La Bonelli è brava a volare su cose musicate niente meno che da Brel, Aznavour, Gainsbourg etc… Le fa tutte bene… conosce l’idea esistenzialista francese.
messaggero Marcantonio Lucidi
Raccontare Juliette Gréco piace, ed ha così successo che è stata necessaria la proroga. Gli applausi partono convinti, fino alla richiesta incessante di bis. La Bonelli reinterpreta con mestiere e fascino…con bravura e perfetto accento francese…fino alla simbiosi perfetta.
manifesto Aldo Garcia
Prima Liza, poi Juliette, un salto che rivela la capacità di diventare altro da sé. Applausi per Elena Bonelli, interprete ammaliante ed energica.
unità Katia Ippaso
Elena Bonelli, attrice polivalente, in un ritratto a tutto tondo di un’altra grande dello spettacolo, in uno spettacolo-concerto delicato e gradevole.
tempo Lorenzo Tozzi
Lo spettacolo viene replicato con successo in questi giorni. Elena Bonelli interpreta 16 canzoni famosissime ed ogni sera arriva puntuale la richiesta di bis.
nazione Beatrice Bertuccioli
…L’attrice ha concesso ben mezz’ora in più di bis…andando ben oltre le 16 canzoni previste.
giornale-sicilia Simonetta Trovato
Attrice, cantante, ballerina eclettica e trasformista, Elena Bonelli regina del musical italiano, a grande richiesta riprende Juliette Gréco. Grande successo di critica e di pubblico…tutto esaurito nei teatri di mezza Italia.
vogue Carlo Ducci
A Roma una squisita attrice e cantante meravigliosa ha recitato la sua Juliette Gréco facendo rivivere le emozioni di canzoni come “Les feuilles mortes”
amicaBarbara Alberti
Successo al Metropolitan per lo show sulla Gréco. Molti applausi per Elena Bonelli. Il pubblico ha gradito l’interpretazione.
tirreno
Nella grande mela- Con la pantomima Napoli-New York andata e ritorno Elena Bonelli sfonda a Broadway
america-oggi-logo
distanziatore_001
Elena Bonelli, la nuova Paladina della canzone romana in Italia e nel mondo; Elena Bonelli ha vestito la canzone romana di una nuova ed elegante veste orchestrale

Elena Bonelli, la nuova Paladina della canzone romana in Italia e nel mondo; Elena Bonelli ha vestito la canzone romana di una nuova ed elegante veste orchestrale

           
  Elena Bonelli   Foto di scena   Scatti dal mondo   Incontri nel mondo   Teatri nel mondo  

distanziatore_001

Show Service & Arte Italia nel Mondo. Via Famagosta, n.8 00192 ROMA - Tel 0039 06 37500363 - Tel/Fax 0039 06 37351760 - elena@elenabonelli.com

Social Media Marketing Francesco Fusco

distanziatore_001